Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Wunderkammer|CORPICRUDI
Wunderkammer|CORPICRUDI
Wunderkammer|CORPICRUDI
Wunderkammer|CORPICRUDI
Wunderkammer|CORPICRUDI

Arena m-eats Corpicrudi / Samantha Stella ‘s house
Intervista a Samantha Stella in occasione di Project Room alla Primo Piano LivinGallery, Lecce

 

Project Room è un'occasione espositiva che presenta la collaborazione tra l'artista genovese Francesco Arena e Corpicrudi. Il progetto dal titolo ARENA M-EATS CORPICRUDI * SAMANTHA STELLA’S HOUSE è bilico tra video, foto-installazioni e musica electro in un nuovo linguaggio performativo/visivo trasversale tra televisione, pubblicita’, moda, videoclip.

D.S.  Corpicrudi nasce con Samantha Cavagnaro (alias Stella) e Sergio Frazzingaro. Come è nata la collaborazione con gli altri componenti?
S.S. Piu' che di collaborazione, parlerei di un comune sentire, di un comune vedere. Quando le strade si incontrano i progetti si avviano in modo del tutto spontaneo. musica, cinema, videoclips, moda,  corpo, danza, immagine, un linguaggio comune esisteva gia'. Nel tempo si e' fatta solo piu' forte l'esigenza di espressione, non di una scelta, ma di una comune identita' cui io e Sergio abbiamo dato il nome di corpicrudi. La musica electro composta da Martino (che e' dj insieme a Sergio con il nome di mass_prod), nonche' la sua immagine, e l'immagine di Barbara (con studi di danza contemporanea insieme a me) con una figura corporea molto vicina alla mia... parlerei di una scelta di armonia estetica  e di una piena compatibilta' tra l'immaginario post new-wave della nostra produzione e le venature electro-romantiche della musica utilizzata, unico linguaggio verbale.

D.S. Elaborate un linguaggio legato all’uso del corpo e dei media, pensate che queste modalità allontanino in qualche modo dal concetto di spiritualità o pensi che può esistere un equilibrio tra corpo, mente ed anima?
S.S.  La trasversalita' del nostro linguaggio e' un fatto generazionale, spontaneo, non una modalita' ricercata. Non credo, comunque, che il mezzo precludi mai la sostanza, e non penso spetti a me giudicare quale essa sia. Banalmente, il nostro corpo parla per noi, le nostre immagini riflettono il nostro sentire. Ora e' una questione di termini, possiamo convenire che il proprio "sentire" corrisponda alla propria "anima". In tal caso la spiritualita' appartiene ad ogni sentire.

D.S. Nei manuali di diagnostica il travestimento fetish, l’inquadratura di certi ambienti intimi viene considerato l’anticamera della follia, tu cosa ne dici?  

S.S. Dovremmo definire come "follia" l'espressione di ogni proprio sentire.
 D. S. Progetti futuri?  
S.S: La prosecuzione del progetto "arena m-eats corpicrudi * samantha stella's house" firmata francesco arena e corpicrudi, e la presentazione della nuovissima produzione "corpicrudi dreams are going to kill samantha stella" firmata solo corpicrudi (video e immagini sempre su musiche electro di mass_prod)…insomma ancora samantha stella project !
Press
Digicult
Web
Corpicrudi

 

AMC -SITTING ROOM- by FRANCESCO ARENA & CORPICRUDI

Tag(s) : #Wunderkammer

Condividi post

Repost 0